top of page

COMUNICATO STAMPA – Ottima prestazione degli atleti CUS al BIM Triathlon

Elena Stegani Vergoni 3^ assoluta tra le donne. Roberta Scabbia prima fra le M3

COMUNICATO STAMPA – Ottima prestazione degli atleti CUS al BIM Triathlon

Grande prova della compagine cussina impegnata nel Triathlon di Bellaria Igea Marina, quarta tappa dell’Emilia Romagna Tri-Cup 2024, con ben dodici atleti pronti a sfidare il caldo e i quasi cinquecento avversari nelle acque e sulle strade della riviera romagnola sulla distanza olimpica, ovvero 1500 di nuoto, 40Km in bici e 10km di corsa. I colori gialloneri del CUS Ferrara brillano grazie ad Elena Stegani Vergoni che si conferma atleta di eccellente livello classificandosi 3^ assoluta tra le donne in gara e 1^ nella categoria M1. Esemplare la prestazione di Elena che parte determinata, controlla le avversarie nelle prime due frazioni e taglia il traguardo con il tempo di 2h29’51” grazie ad una corsa formidabile appena sopra i 4’/km. L’altro podio al femminile arriva grazie a Roberta Scabbia che conquista il 1° posto nella categoria M3 e l’11° posto assoluto. La campionessa cussina è autrice di una gara regolare e solida in tutte le tre discipline e passa sotto la finish line davanti a tutte le avversarie pari età con il tempo di 2h38’29”. È nella categoria M3 che arriva il terzo podio di giornata, grazie a Cristiano Ferraresi che si aggiudica l’argento a meno di due minuti dal vincitore. Protagonista di un’eccellente frazione in acqua, l’esperto atleta giallonero tiene bene in bici e conclude la gara con una brillante frazione di corsa conquistando la 32^ posizione assoluta con il tempo di 2h15’39”. Il miglior tempo della spedizione cussina lo fa registrare Daniele Di fresco che si aggiudica il 5° posto nell’agguerrita categoria M1 grazie ad una terza frazione velocissima che gli permette di consolidare le posizioni di testa guadagnate in acqua e sui pedali, e di tagliare il traguardo dopo soli 2h11’43”. Molto bene anche Davide Liboni che tiene a bada gli avversari nelle due prime frazioni e si scatena nei dieci km finali conquistando un meritatissimo 11° posto nella categoria M1 e il 57° tra tutti i partecipanti con il tempo complessivo di 2h19’50”. Sempre all’11° posto ma nella categoria M2 si piazza Alessio Balboni che con una gara attenta e gagliarda fin dalle prime battute ripete gli ottimi risultati delle ultime settimane e fa registrare 2h21’48” sulla finish line. Appena dietro arriva Mirco Bertasi che dopo l’argento nello sprint di S. Giovanni si conferma atleta versatile e solido conquistando la 5^ posizione nella categoria M4 e la 77^ assoluta con l’ottimo tempo di 2h22’16”. Nell’arco di pochi secondi taglia il traguardo anche Matteo Vacchi che con 2h22’25” si aggiudica il 12° posto nella categoria M3 con una gara di sostanza e regolarità, in cui spicca una frazione di nuoto molto veloce. Nella categoria M3 sono ottime le prestazioni di Anthony Bottura e di Davide Pignatti, entrambi fortissimi nella frazione centrale, che guadagnano rispettivamente il 14° e il 16° posto tra i pari età. Bottura termina con il tempo di 2h25’23”, mentre "Pigno" fa registrare il personal best stagionale con 2h26’49”. Tra i giovani si annota la partecipazione di Matteo Malagutti che guadagna il 5° posto nella categoria S1 con il buon tempo di 2h28’17”, mostrando grandi progressi in tutte e tre le discipline. Chiude la spedizione giallonera Margherita Longhi che all’esordio stagionale fatica non poco, ma con caparbietà e determinazione encomiabili raggiunge il traguardo dopo 3h19’17”. Sono quindi punti pesanti quelli conquistati dal CUS Ferrara Triathlon che, grazie ad una partecipazione massiva e agli eccellenti risultati, consolida la quarta posizione nell’Emilia Romagna Tri-Cup 2024: il podio è nel mirino.

bottom of page