top of page

COMUNICATO STAMPA – Triathlon, bene il Cus Ferrara all’olimpico di Caldaro

Quarto posto per Di Fresco, Frilli e Barbieri chiudono con crono di tutto rispetto

 COMUNICATO STAMPA – Triathlon, bene il Cus Ferrara all’olimpico di Caldaro

È un periodo denso di appuntamenti per gli agonisti del Cus Ferrara Triathlon che iniziano bene il mese di maggio con tre ottimi piazzamenti nell’affascinante Triathlon di Caldaro, disputatosi per il 35° anno consecutivo sulla distanza olimpica (1,5km di nuoto, 40km di e 10km di corsa). Sono stati più di 350 gli atleti di ogni nazionalità e fascia d’età che si sono dati battaglia in Alto Adige, tra le colline verdeggianti della Strada del Vino, in una splendida giornata di sole con una cornice di pubblico numerosa ed entusiasta.
A guidare la spedizione giallonera è Daniele Di Fresco, punta di diamante della rappresentativa ferrarese come testimonia la sua recente partecipazione ai mondiali di Ironman, un traguardo che pochi possono vantare nel proprio palmares. Di Fresco parte forte nella frazione di nuoto nelle fredde acque del lago bolzanino, tiene bene nei tre lap sui pedali guadagnando qualche posizione, e nell’ultima frazione di corsa imprime un ritmo forsennato alla gara mettendosi alle spalle moltissimi avversari e conquistando il 4° posto nella categoria M1 con il tempo finale di 2h16’19’’. L’appuntamento con il podio, distante poco più di un minuto, è solo rimandato.
Molto buona anche la prestazione di Marco Frilli che sceglie l’olimpico di Caldaro per testare la sua preparazione in vista del difficilissimo impegno del prossimo giugno allo Stone Brixiamen extreme triathlon. Il giovane atleta cussino inizia la gara con cautela rimanendo un po’ attardato nella frazione di nuoto, ma una volta salito in sella mette il turbo e recupera quasi cento posizioni sfrecciando ad oltre 35km/h di media su un percorso collinare molto tecnico ed impegnativo. Nella porzione podistica, caratterizzata da un fondo sterrato e tutt’altro che pianeggiante, Frilli tiene a bada il ritorno degli avversari e ferma il cronometro sul tempo di 2h22’39’’ che gli vale il 12°posto nell’agguerrita categoria S1.
A chiudere la spedizione cussina è Riccardo Barbieri che torna a vestire la casacca giallonera per la seconda volta in stagione conquistando un ottimo 18° posto nella categoria M2, nonostante i problemi fisici che hanno reso la sua gara ancora più dura. Barbieri, partito in seconda batteria, tiene testa ai migliori nuotatori con una prima frazione molto veloce e, grazie all’ottimo lavoro di squadra, spinge forte anche sui pedali tra i saliscendi della seconda frazione. Arrivato molto bene al T2 (transizione bici-corsa) è però costretto a rallentare il passo terminando tuttavia la frazione podistica con un tempo di tutto rispetto che gli consente di tagliare il traguardo con dopo 2h28’33’’.
La stagione agonistica 2024 continua quindi a regalare ottimi risultati alla sezione cussina che nelle prossime settimane sarà ai nastri di partenza delle gare di Cesenatico e Sasso Marconi con un buon numero di atleti.

bottom of page