top of page

Dicembre

COMUNICATO STAMPA: Tempo di bilanci per il Cus Ferrara Futsal militante in serie D

Sfiorato il titolo di campione d’inverno si riparte puntando alla vetta

Tempo di bilanci anche per il calcio a 5 del Cus Ferrara, iscritto per la seconda stagione al campionato di serie D. Come per il calcio a 11, il progetto è partito come interamente universitario e anche nella corrente stagione ha mantenuto questa impronta, pur con l’inserimento di alcuni elementi non più provenienti dall’Ateneo estense, tra cui gli allenatori del settore giovanile Cristian Saletti e Fabio Placido, che hanno sicuramente portato in squadra la quota di esperienza mancata l’anno passato.

Rosa di qualità a disposizione dello staff tecnico, confermatissimo dopo la stagione di lancio e composto dal tecnico Nicola Bartolini, l'allenatore in seconda e preparatore atletico Leonardo Loprieno e dal preparatore dei portieri Ottavio Randoli.

Quest’anno un grande girone di andata chiuso al terzo posto per la compagine cussina, con il titolo di campione d’inverno sfiorato perdendo lo scontro diretto al vertice l'ultima giornata di andata.

A riprova della volontà di far crescere parallelamente al calcio a 11 anche il movimento di calcio a 5, quest'anno la società ha inserito nella categoria pulcini anche gli allenamenti specifici e iscritto i giovani calciatori al campionato futsal under 11, sempre guidati dal nostro Mister Bartolini.

COMUNICATO STAMPA -Tennis: Elena Ravani promossa in seconda categoria

L’atleta del Cus Salvi ha raggiunto l’obiettivo prima della fine dell’anno sportivo

Il progetto tennistico Cus Salvi, giunto all’inizio del suo terzo anno di lavoro, ha prodotto un’altra giocatrice di seconda categoria. Si tratta di Elena Ravani, giovane 2007 ancora under 16, che dopo una stagione molto brillante, ha potuto festeggiare la promozione alla ambitissima classifica di 2.8. Elena, nata in una famiglia di tennisti con papà Romano e mamma Barbara, è allenata dal Maestro Ferdinando De Luca e dal preparatore atletico Davide Ghidoni.

È protagonista della prima squadra femminile del Cus-Salvi, partecipante al campionato nazionale serie C, oltre ad essere stata titolare fin dalla categoria Under 10 in tutte le formazioni giovanili, con in archivio il titolo regionale under 12 del 2019 ottenuto con la sua compagna di allenamento Martina Ronconi.

In questa stagione la giovane cussina ha ottenuto diverse vittorie contro giocatrici di classifica superiore, sconfiggendo alcune 2.7 tra le più quotate in ambito nazionale, tra cui Irene Friso del Plebiscito Padova, Beatrice Bruni Lotti del Tennis club Modena e Sandy Mamini del CA Faenza.

Insieme ad altre vittorie importanti nei tornei individuali in giro per il nord Italia, Elena ha conquistato la promozione prima della fine dell’anno, riuscendo nell’impresa compiuta soltanto a pochissime altre giocatrici nella storia del tennis femminile.

Elena è una tennista forte fisicamente, dal gioco in spinta da fondo campo unito ad un ottimo rovescio ed un buon servizio; particolarmente brava sulle superfici rapide, concilia la passione per questo sport con lo studio, che la vede iscritta alla terza classe del liceo Scientifico Roiti di Ferrara, indirizzo sportivo in autonomia.

Obiettivo per la nuova stagione è continuare a dare il suo contributo al Cus Salvi nei tornei a squadre e cercare di scalare ulteriormente la classifica nazionale di seconda categoria.

COMUNICATO STAMPA: Tennis – Cus Salvi sugli scudi a Ravenna e Imola.

Mattia Occhiali vince in Romagna; Martina Ronconi perde la finale a Imola.

Il Cus Salvi continua a conquistare risultati importanti in campo individuale, con il successo a Ravenna di Mattia Occhiali nella tappa nazionale rodeo Under 14 e la finale di Martina Ronconi nel torneo di terza categoria di Imola.

Mattia, classe 2009 e classificato nazionale 3.1, ha ottenuto l’ennesimo successo di una stagione da incorniciare, riuscendo a vincere la finale contro il classificato 3.1 Riccardo Bogdan Pastrav della Virtus Bologna con il punteggio di 5/4 5/3, al termine di una partita molto equilibrata con un Mattia molto attento e ordinato. In precedenza aveva superato agevolmente in semifinale Francesco Cuppi del Tennis Siro Bologna per 40/41. Mattia dimostra così di essere in un momento di grande fiducia, andando ad esprimere un tennis di pressione da fondo campo che gli ha permesso di ottenere la vittoria. Questo successo lo pone a fine stagione con più di dieci tornei vinti e tra i ragazzini 2009 più promettenti dell’intero panorama regionale.

Martina Ronconi coglie invece la finale dopo le vittorie su Viola Zapparoli per 41/41 del Tennis Cavezzo e Giulia D’Altri del Circolo Gambettola di Forlì per 40/41. Nell’atto conclusivo è stata però sconfitta dalla giocatrice di Viserba Chiara Giorgetti per 41/42.

Martina termina una stagione travagliata per via di alcuni infortuni che l’hanno bloccata per diversi mesi, ma pronta a ripartire nella nuova per raggiungere il tanto ambito obiettivo della seconda categoria.

Da ricordare anche la grande soddisfazione dell’intero Cus Salvi per la convocazione regionale di Sara Gavagna al raduno presso lo Sport Education di Bologna. La giovanissima Sara, under 10 al primo anno della categoria, è risultata l’unica ferrarese ad essere stata selezionata per questa importante occasione.

Risultati che rispecchiano il buon lavoro svolto in questa prima parte degli allenamenti invernali, dove il Tecnico responsabile Ferdinando De Luca, coadiuvato dal preparatore atletico Davide Ghidoni, ha ampliato lo staff con l’inserimento di Mirco Ossani, mental coach collegato alla Federtennis.

COMUNICATO STAMPA_Argento e bronzo per la pesistica del Cus Ferrara agli assoluti di Roma

Luce Gamanji e Marta Temporin sul podio come non era mai successo

La sezione pesistica del Cus Ferrara torna a casa dalle finali dei Campionati Italiani Assoluti di Pesistica Olimpica disputati a Roma con due splendide medaglie, arrivate entrambe dal settore femminile. Marta Temporin, al debutto in una finale tricolore ha conquistato il secondo posto assoluto nella categoria 71 kg, mentre Luminita Gamanji è salita sul terzo gradino del podio fra le 76 kg. Grande soddisfazione per i tecnici Venturella e Salani che portano per la prima volta due ragazze alle finali e vedono premiati gli sforzi con due bellissime medaglie.

Da sempre la sezione cussina si batte per far passare il messaggio che fare pesi non è cosa prettamente maschile e nei discorsi di rito il Presidente del CONI Giovanni Malagò, presente alla manifestazione assieme al Presidente della FIPE Antonio Urso, ha applaudito agli sforzi federali in tema di parità dei sessi.

“Tra le tante cose che ho notato di questi campionati italiani assoluti c’è questa: 59 atlete e 57 atleti, il che credo che sia uno degli elementi chiave del successo di questo sport ed è garanzia del suo futuro, ha detto il presidente Coni. Perché se c’è una cosa sulla quale il CIO non può assolutamente prescindere è la parità di genere. E i dati sulla grande presenza femminile alle Finali dei Campionati Assoluti di Pesistica sono secondo me il più importante traguardo che abbia fatto questa disciplina”.

COMUNICATO STAMPA – Tennis: Il Cus Salvi vince la Coppa Bellenghi, campionato regionale invernale under 14

Andrea Cogo e Mattia Occhiali dominatori di stagione senza perdere un set.

Andrea Cogo e Mattia Occhiali portano il Cus Salvi sul gradino più alto del podio nella Coppa Bellenghi, tradizionale campionato regionale invernale under 14 a squadre. A sancire questo ennesimo successo dei baby tennisti cussini la vittoria in finale sullo Sporting Club di Sassuolo per 2-0, nel match disputato sui campi amici di via Gramicia. Campionato dominato dalla prima all’ultima giornata, dove la super coppia allenata dal Maestro Ferdinando De Luca ha perso neppure un set in tutte le singole partite giocate del tabellone ad eliminazione diretta, vincendo contro Ippodromo Cesena, Circolo tennis Reggio, Meridiana Modena ed infine Sassuolo.

In questo ultimo atto, Cogo si è sbarazzato agevolmente del 3.2 di classifica Alessandro Ferrari, che già lo aveva battuto in stagione. Punteggio severo di 61/62, dove Andrea non ha avuto problemi, disputando una partita pressoché perfetta con un tennis di alto livello, nel quale si è visto tutto il suo enorme repertorio tecnico, condito da una condizione fisica invidiabile e da una fiducia creata in questi ultimi quattro mesi di successi e soddisfazioni personali.

Occhiali opposto al classificato 3.1 Alberto Nicolini, numero uno della formazione modenese e titolare della rappresentativa dell’Emilia Romagna alla Coppa delle Ragioni, ha disputato una delle migliori partite della stagione, concludendo 62/64 e dimostrando una solidità impressionante nei colpi a rimbalzo, un ordine tattico importante e una preparazione fisica impeccabile.

Preparazione ottimale mostrata da parte di entrambi, frutto di un lavoro giornaliero specifico fatto in palestra con il Prof. Davide Ghidoni, che da quindici anni affianca il tecnico De Luca in questo progetto sportivo. Positivo anche l’ingresso nello staff del mental coach della Federtennis Mirco Ossani, che sta cercando di valorizzare il lavoro già esistente, provando a dare loro ulteriori strumenti per migliorare.

Questa vittoria incorona un anno dai contenuti esaltanti per i due atleti cussini, capaci nell’ordine di diventare Campioni Regionali di categoria a giugno, Campioni di Macroarea Emilia, Marche, Umbria e Toscana ad inizio settembre, di arrivare sesti assoluti agli Italiani in Piemonte, ed infine di vincere il titolo indoor in questo finale di stagione. Il tutto rafforzato dalle decine di tornei vinti individualmente, dai tanti raduni regionali e dalla partecipazione alla Coppa delle Regioni da parte di Andrea, nella quale da protagonista è riuscito a vincere contro Campania e Friuli per poi arrendersi alla Toscana.

bottom of page